Aprilia Rs 125 (2006 – 2014), Il due tempi ci ha lasciato con una moto 125cc che di “moto da 16 enni” ha ben poco, e vi spieghiamo il perchè:

Patente A1 necessaria per la guida

La moto con un peso di 125 kg a secco, è una delle 125 super sportive più leggere sul mercato.

La posizione di guida, nonostante i semi manubri da “grande moto”, non stanca.
Certo, non è un’ enduro stradale, ma se si vuole il giusto compromesso tra sportività e comodità, l’Aprilia Rs accoglie entrambi i fattori.
Notevole la precisione nei dettagli di questa moto, che la rendono un vero gioiellino tutto italiano.
Il telaio infatti, pur essendo lo stesso montato dai modelli antecedenti, è un vero e proprio capolavoro, e dona alla “piccola” Aprilia una linea e delle caratteristiche addirittura superiori (stilisticamente parlando) ad alcuni telai di 600 o 1000.

I colori disponibili sono tanti e variano a seconda dell’anno di produzione:

2006 – MY 06 Black 2006 – MY 06 White

2007 – MY 07 Spain’s 2008 – MY 08 Rosso Fluo

2009 – MY 09 Talmacsi Replica 2010 – MY 10 Full White

2010 – MY 10 Full Black 2010 – MY 10 Biaggi SBK Alitalia

2010 – MY 10 Biaggi Full Black

Motore Rotax 122, monocilindrico 2 tempi a 6 marce da 124cc. Iniezione a carburatori (per i modelli con carburatore Dell’Orto PHBH 28) o elettronica (per i modelli con carburatore Dell’Orto VHST 28) e raffreddamento a liquido.

La potenza del motore sviluppa intorno ai 15 CV da depotenziato (quindi con l’impostazione di fabbrica), mentre se a piena potenza (full power) può arrivare attorno ai 22-30 CV (estremamente variabile a seconda delle modifiche applicate).
Omologazione Euro 3 (depotenziata).

Consumi trattandosi di un motore a 2 tempi, sono certamente maggiori di un qualsiasi mezzo di pari cilindrata a 4 tempi, anche se, per esperienza personale, posso ammettere che sono nettamente migliori di qualsiasi altro 2 tempi da competizione, specialmente se mantenute le caratteristiche di fabbrica.
Infatti, se depotenziata, con 10 euro di benzina (a 1,60 € / Lt.) possiamo tranquillamente sfiorare i 160km (senza contare la riserva di ben 3 Lt.).
In full power, invece, dovremo accontentarci di qualche km in meno, ma tutto varierà dal vostro manico e dall’utilizzo che ne farete.

I costi di manutenzione variano se parliamo di depotenziata o full power:
-Con la Rs depotenziata, avremo sicuramente costi di manutenzione molto bassi, avendo un motore che non spinge ai regimi che dovrebbe sostenere, e che quindi può vantare un’ usura nettamente più lenta delle varie parti meccaniche.
-Con una Rs full power, invece, dovremo stare più attenti ai liquidi, alle componenti che la rendono più prestante e alle varie minuterie che una moto del genere può avere.
Insomma, il ripotenziamento cambia letteralmente questo moto, rendendola sia più divertente da guidare, ma anche più delicata da gestire.

Pneumatici, il prezzo per la coppia, acquistata online, varia da un minimo di 100 € ad un massimo di 250 €.

Le dimensioni sono rispettivamente:

-Anteriore: 110/70 R17

-Posteriore: 150/60 R17

La quotazione dell’usato oscilla dai 1300 € fino ai 2500 €

Scritto da Garramone Marcello possessore di Aprilia Rs 125 2007

Vuoi scrivere un’articolo sulla tua moto? su un argomento di tuo interesse?

Scrivici alla email: gestione@motoreview.net.

l’articolo più interessante verrà pubblicato sul sito e su tutti i nostri Social Network taggando il tuo profilo come autore!

MotoReview.net